30 Giugno 2022

E’ possibile iniziate subito i lavori per opere di “minore rilevanza”

Come è noto, il d.p.r. 380/01 “Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia” ha subito importanti modifiche, in ordine alle procedure sulle funzioni in materia sismica, con il decreto legge 18 aprile 2019, n. 32 (cd “decreto sblocca cantieri”), e il decreto del 30 aprile 2020 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, pubblicato in G.U. n. 124 del 15 maggio 2020. In particolare, allo scopo di semplificare la disciplina degli interventi strutturali in zone sismiche, sono state introdotte tre tipologie d’intervento in rapporto alla loro “rilevanza nei confronti della pubblica incolumità”, distinguendo, per ciascuna tipologia, procedimenti amministrativi progressivamente più snelli per l’ottenimento dei necessari titoli abilitativi di competenza regionale.

Pertanto, per gli interventi di “minore rilevanza nei riguardi della pubblica incolumità” vige, ai sensi del comma 1 dell’art. 93, l’obbligo di preavviso scritto allo sportello unico e il contestuale deposito del progetto e dell’asseverazione del progettista sul rispetto delle norme tecniche per le costruzioni e sulla coerenza tra il progetto esecutivo riguardante le strutture e quello architettonico, nonché sul rispetto delle eventuali prescrizioni sismiche contenute negli strumenti di pianificazione urbanistica. Tale deposito è valido anche agli effetti della denuncia dei lavori di cui all’articolo 65 del d.p.r. 380/01.

Pertanto è necessario chiarire mediante Dichiarazione se trattasi di interventi di minore rilevanza nei riguardi della pubblica incolumità” di cui all’art. 94-bis del d.p.r. 380/01 comma 1 lett. b) al fine di stabilire se i lavori strutturali possono iniziare il giorno stesso in cui si trasmette la denuncia dei lavori allo sportello unico.

Ultimi articoli

Lavori pubblici e Bandi 27 Gennaio 2023

Avviso pubblico per la presentazione di manifestazione di interesse per partecipare alla selezione per individuazione di operatori economici per affidamento servizi di ingegneria e architettura

Il comune di Sarconi intende acquisire la manifestazione di interesse da parte di operatori economici interessati a partecipare alla procedura per l’affidamento di Servizi attinenti all’Architettura e all’Ingegneria per i lavori di “Riqualificazione energetica della palestra a servizio della scuola elementare e media“.

Avvisi 25 Gennaio 2023

Convocazione Consiglio Comunale – (oggi 25 gennaio 2023)

Si dà avviso che il Consiglio Comunale è convocato, in seduta ordinaria ed in 1^ convocazione per il giorno 25/01/2023 alle ore 17,30 ed in 2^ convocazione alle ore 18,30 del 26/01/2023, presso l’Aula Consiliare in Piazza Municipio 11, per la trattazione dei seguenti argomenti: 1.

Avvisi 22 Gennaio 2023

Ordinanza chiusura Scuole causa neve per lunedì 23 gennaio

IL SINDACOVISTE le avverse condizioni meteo che hanno fatto accumulare neve nel territorio comunale e delle condizioni delle strade comunali che non consentono lo svolgimento in sicurezza del servizio scuolabus e nonché il raggiungimento della struttura scolastica senza condizioni di rischio per alunni e docenti, si ritiene opportuno provvedere alla chiusura delle scuole di ogni ordine e grado presenti nel Comune di Sarconi.

torna all'inizio del contenuto
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com